Mafia, accettato il rito abbreviato per Lombardo

La richiesta è stata avanzata dal governatore ed accettata dal gip. Seguirà l'udienza preliminare ordinaria suo fratello Angelo, accusato dello stesso reato: concorso esterno in associazione mafiosa
Catania, Archivio

CATANIA. Il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo sarà giudicato col rito abbreviato condizionato dal gup di Catania Marina Rizza per l'accusa di concorso esterno all'associazione mafiosa. La richiesta è stata avanzata dal governatore ed accettata dal gip. Seguirà l'udienza preliminare ordinaria, invece, suo fratello Angelo Lombardo, deputato nazionale del Mpa, accusato dello stesso reato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X