Auto contro ponteggio, due morti e cinque feriti

Un incidente a catena in via Zia Lisa avrebbe coinvolto diverse vetture: un'auto ha impattato sull'impalcatura provocando la caduta degli operai
Catania, Archivio

CATANIA. Due persone, Agatino Viglianesi, di 45 anni, e Giuseppe Bonaccorso, di 70, sono morte e almeno cinque, compresa una donna incinta che non ha perso il bambino,
sono rimaste ferite per l'impatto di un furgone contro un ponteggio di un edificio in via di ristrutturazione nella zona del cimitero di Catania. Le due vittime sarebbero state sbalzate dall'impalcatura e sarebbero un operaio e il proprietario dell'immobile. Nessuno dei feriti sarebbe in pericolo di vita.

Il guidatore del furgone, un uomo di 38 anni, è tra i feriti ed è ricoverato nell'ospedale Vittorio Emanuele, dove è sottoposto agli accertamenti di rito, compresa la verifica del tasso di alcool o di eventuali sostanze vietate nel sangue. La sua posizione è al vaglio della magistratura. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, alla guida di un Fiorino, sarebbe passato a velocità sostenuta davanti al cimitero, investendo un'auto, e ferendo il suo conducente. Invece di fermarsi avrebbe continuato la sua corsa travolgendo altre cinque automezzi e impattato, infine, sul ponteggio. I feriti sono ricoverati in diversi ospedali di Catania, la donna incinta al Santo Bambino.

La zona finale dell'incidente è stata recintata e per problemi di sicurezza l'impalcatura, che è pericolante, sta per essere rimossa. Sul posto per i rilievi e le indagini del caso è presente la polizia municipale coordinata dal sostituto procuratore Giuseppe Sturiale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X