Bronte invasa da rifiuti

Disagi legati alla Aimeri Ambiente. L’ultimatum del Comune: rescissione del contratto se i disservizi non finiranno entro quattro giorni
Catania, Archivio

BRONTE. Continuano i disagi a Bronte dovuti ai disservizi della Aimeri Ambiente che dal mese di settembre non effettua puntualmente il proprio operato. Oltre al mancato spazzamento delle strade e ai tanti disservizi denunciati in precedenza, a questi si aggiunge la mancanza di carburante dei mezzi dell'Aimeri. A denunciarlo è l'assessore all'Ecologia ed Ambiente del Comune di Bronte, Biagio Petralia, che ha scritto una missiva (inviata anche al Prefetto per conoscenza), e minaccia di adire le vie legali per ottenere il risarcimento danni alla società Ato Joniambiente se entro 4 giorni la situazione dovesse perdurare.
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X