Paternò, traffico caos in centro: è protesta

Commercianti contrari all’attuale sistema viario.«Il corso principale venga aperto al traffico anche di pomeriggio»

PATERNO'. Torna in primo piano la problematica traffico veicolare nel centro storico cittadino paternese. In pratica i commercianti, proprietari di negozi nel tratto di via Vittorio Emanuele, compreso tra Piazza Regina Margherita e Piazza Indipendenza, e quelli di via G.B. Nicolosi, nel tratto compreso tra Piazza Regina Margherita e via Circumvallazione, lamentano gravi perdite economiche, da quanto il traffico veicolare nel centro storico ha subito dei cambiamenti. Nel dettaglio via Vittorio Emanuele è isola pedonale e le auto possano transitare solo la mattina da lunedì a venerdì; mentre via Nicolosi è solo a senso unico. I commercianti chiedono l'apertura del corso principale anche il pomeriggio mentre per via Nicolosi sollecitano il ritorno al doppio senso di circolazione. E ieri mattina l'assessore Carmelo Palumbo ha effettuato un sopralluogo nelle due principali arterie viarie, accompagnato da Francesco Pappalardo, presidente dell' associazione «Noi Commercianti». L'assessore Palumbo, nel corso del sopralluogo, ha avuto contatti diretti con una trentina di esercenti della zona che hanno espresso, sulla questione, le proprie preoccupazioni: «Abbiamo avuto modo di appurare la sensibilità dell'amministrazione comunale su questa problematica - afferma Pappalardo -, prima che si prenda una decisione definitiva invitiamo l'amministrazione ad effettuare un periodo di prova, per tastare concretamente la fattibilità delle nostre proposte». Da parte sua l'assessore Carmelo Palumbo assicura la massima disponibilità a confrontarsi con i commercianti. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X