Caltagirone, rischio alluvioni: nuova ordinanza sulla sicurezza

Il provvedimento impone di mettere in atto ogni intervento necessario per garantire la sicurezza pubblica e viaria
Catania, Archivio

CALTAGIRONE. Eliminare ogni situazione che possa creare pericolo in caso di eventi meteorologici eccezionali: è ancora vivo il ricordo del ciclone "Athos" che a Caltagirone (e nel comprensorio) lo scorso anno ha causato diversi danni. Il sindaco Nicolò Bonanno cerca di prevenire con un'ordinanza che impone ai proprietari di aree, terreni, giardini e condomìni confinanti con la viabilità pubblica di mettere in atto ogni intervento necessario per garantire la sicurezza pubblica e viaria e la continuità dei servizi principali (acqua, luce, gas e telefono).


AL. MA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X