Musarra e la poesia «matelica» approdano al Milano Book Fair

CATANIA. Matelica... dalla parola al tempo... La fine della Poesia. È il titolo del libro di poesie di Pasquale Musarra, edito da Armando Siciliano Editore, la cui presentazione avverrà alla Fiera del libro: Milano Book Fair alla quale parteciperanno l'autore e l'editore. Perché questo titolo? "Il titolo - risponde Musarra - è dovuto al fatto che «la parola» è «matelica» nel senso catanese del termine. «Matelico» è quell'atteggiamento un pò borioso, un pò distaccato, ma che alla fine, se nel verso giusto, sa ridimensionare il senso della vita». Musarra, psicologo-psicoterapeuta che da quasi trent'anni si occupa di salute mentale, spende la propria vita nello sforzo di collocare «il diverso», «il sofferente», in uno spazio comune, conosciuto e degno di essere vissuto da ogni essere umano. E dei: Malati di mente, Pasquale Musarra, «Lino» per gli amici, non si dimentica affatto al punto da ringraziarli pubblicamente nel libro, definendoli «miei compagni e piloti e attenti ascoltatori della mia penna».
Il libro è una raccolta di poesie che dà la possibilità di potersi confrontare sui grandi temi della vita e della morte, ma soprattutto su quello del dolore, con l'umiltà di non avere la pretesa di spiegarli o di avere la parola risolutiva che insegni la verità agli uomini. «La poesia - afferma ancora il medico-poeta - necessita di avere una sua responsabilità civile, un suo ruolo forte nel progresso, nello sviluppo sociale, nell'affermazione di stili di vita. La poesia non resta più un fatto privato ma diviene pubblica ed affluisce nell'ambito dell'impegno sociale. La poesia diviene politica».
Il libro, un insieme di poesie degli ultimi due anni, offre una serie di provocazioni «mateliche» e come un «matelico» canta la fine della poesia ma non può che farlo usando la «parola» stessa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X