Piano generale del traffico, via libera dalla giunta

Frutto di un lungo lavoro di analisi svolto da tecnici dell'Ufficio Urbano con la consulenza scientifica dell'Università, dell'esperto alla mobilità del sindaco ing. Giacomo Guglielmo, e il supporto dei tecnici dell'Amt
Catania, Archivio

CATANIA. La Giunta comunale di Catania ha adottato, per il successivo esame del consiglio Comunale, il Piano Generale del Traffico Urbano della città, lo strumento di pianificazione della mobilità previsto da una legge del 1992 e che il Comune ancora non ha. Lo ha reso noto l'ufficio stampa del Comune.


La redazione e adozione del Piano è il frutto di un lungo lavoro di analisi svolto da tecnici dell'Ufficio Urbano del Traffico con la consulenza scientifica dell'Università, dell'esperto alla mobilità del sindaco ing. Giacomo Guglielmo, e il supporto dei tecnici dell'Amt. «L'amministrazione - ha detto Stancanelli - ha posto la redazione e l'adozione del Pgtu tra i suoi obiettivi prioritari, riportandone la redazione all'interno dei suoi uffici senza aggravio di costi. Il piano si configura come uno strumento di pianificazione di rapida attuabilità, con soluzioni organizzative della mobilità a basso costo rispettando il  sistema di vita delle persone dopo anni di disordine e provvedimenti irrazionale senza una regia complessiva».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X