Corte dei conti, controlli sulle spese della Provincia

La guardia di finanza ha acquisito, su disposizione della magistratura contabile, fatture e documenti di liquidazione dei pagamenti e copia degli atti che documentano anche le procedure del periodo 2011-2012
Catania, Archivio

CATANIA. La Corte dei conti ha avviato controlli sulle spese sostenute, tra il 2011 e il 2012, dai 45 consiglieri della Provincia di Catania. La Guardia di Finanza ha acquisito, su disposizione della magistratura contabile, fatture e documenti di liquidazione dei pagamenti e copia degli atti che
documentano anche le procedure. La notizia, riportata dall'edizione di Catania del Giornale di Sicilia, ha trovato conferme in ambienti amministrativi della Provincia.

Sull'Ente è da tempo aperta un'altra inchiesta, della Procura della Repubblica di Catania, coordinata dall"aggiuntò Michelangelo Patané, su spese istituzionali e indennizzi ad aziende private per permessi ai dipendenti che sono anche consiglieri provinciali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X