Acireale, via libera al Piano triennale delle opere pubbliche

L’approvazione del consiglio comunale tra le polemiche. In programma i lavori a villa Belvedere e l'installazione del fotovoltaico su scuole ed edifici comunali
Catania, Archivio

ACIREALE. Il Consiglio comunale ha approvato nell'ultima seduta di novembre il Piano Triennale delle Opere pubbliche, atto propedeutico all'approvazione del Bilancio di previsione 2011, che dovrà passare in aula entro dicembre. Non sono mancate le polemiche, anche in seno alla stessa maggioranza, anche se alla fine il documento è stato approvato con i voti proprio di Pdl e Udc, ovvero i partiti che sostengono il sindaco.
Un Piano che comprende molte opere, inserite anche nel Piano annuale, già di fatto in fase di realizzazione, come i lavori a villa Belvedere o l'installazione del fotovoltaico su scuole ed edifici comunali. Le opposizioni però hanno lamentato l'assenza di programmazione per quanto riguarda il dissesto idro-geologico e per la sistemazione dell'asfalto in quasi tutte le strade del Comune Il dibattito però s'è concentrato sul Project Financing per la gestione esterna dei servizi cimiteriali: "Impossibile votare positivamente un piano triennale pieno di errori ed incongruenze e soprattutto con un progetto finanza come quello del cimitero che vincola la gestione di questo per ben 25 anni, con  rincari dei servizi a carico dei nostri concittadini" ha tuonato Saro Raneri (Pds-Mpa). "Nessun aumento è previsto a carico dei cittadini e per le casse del Comune" ha ribadito l'amministrazione, che ha salutato con soddisfazione l'approvazione del Piano sottolineando come "per capacità di programmazione, stesura dei progetti, attrazione dei finanziamenti comunitari, realizzazione di opere pubbliche ex novo e completamento delle ataviche incompiute, questa Amministrazione non ha eguali nella storia repubblicana della città".
Il Consiglio ha poi registrato l'adesione dei consiglieri Baldi e Finocchiaro, ex Pdl, all'Udc. Lo Scudo Crociato sale così a dieci consiglieri, contro i 7 del Mpa, i 6 del Pdl, i 4 di Acireale Futura e i tre del gruppo Misto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X