Rapina armato di tacco a spillo, arrestato un trans

CATANIA. Un transessuale colombiano di 29 anni, Jose Edwin Londono Munera, è stato arrestato a Catania dalla polizia con l'accusa di aver rapinato un cliente, minacciandolo di colpirlo con una sua scarpa con il tacco a spillo. E' stata la vittima a denunciare l'accaduto alla polizia, che ha arrestato il colombiano in una abitazione di via Androne.     
L'uomo ha raccontato agli agenti di aver contattato nel pomeriggio il transessuale attraverso un sito Internet e di aver pattuito con lui prestazioni sessuali. Raggiunto l'appartamento del colombiano, gli sarebbe però stata richiesta una somma di denaro maggiore rispetto a quella concordata. A quel punto il colombiano gli avrebbe strappato di mano il denaro dicendo che oramai era suo e minacciandolo di colpirlo con una scarpa con un tacco a spillo. Per entrare in casa del transessuale, che si rifiutava di aprire la porta agli agenti, è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno minacciato di forzare la porta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X