Ad Acireale zona franca fattibile

Il presidente della Regione ha riesumato il progetto e recuperato i soldi ed è volato immediatamente nella capitale per sostenere la richiesta
Catania, Archivio

ACIREALE. Aria fresca per le piccole e medie aziende di Acireale. Il presidente della Regione ha infatti comunicato al sindaco Nino Garozzo il via libera all'istanza per la costituzione della Zona franca urbana, "recuperata" dopo un produttivo viaggio a Roma. L’accoglimento della istanza della Zfu comporterà per 5 anni notevoli benefici sia fiscali che previdenziali per le imprese ricadenti nelle aree individuate, come ad esempio sgravi su Irap e Imu, e contribuzioni per il personale dipendente. L’area franca urbana è stata scelta secondo un criterio di disagio socio economico superiore alla media della città e per aree contigue, con parametri di popolazione residente (non superiore al 30 per cento del complesso residente) e di superficie. L’area individuata è delimitata da piazza Indirizzo, corso Umberto, piazza Duomo, via Romeo, via Ruggero VII, via Cavour, piazza San Domenico, via Musumeci, piazza Alfio Grassi, via Davì, piazza Marconi, via Meli, piazza Lionardo Vigo, via Vittorio Emanuele, viale Libertà, piazza Agostino Pennisi, viale Dell’Agrumicoltura, via Volano, via Nazionale per Catania, via adiacenti e collegate. Ovviamente, il primo cittadino ha apprezzato, eccome: "E' stata riconosciuta l'attività di questa amministrazione - gongola il primo cittadino - Non possiamo che ringraziare il presidente Crocetta che ha recuperato le risorse di un procedimento che si credeva ormai su binario morto. All'epoca presentammo un progetto idoneo: la zona franca urbana rappresenta per le piccole e medie imprese, per le botteghe di vicinato una opportunità concreta per resistere alla crisi e rilanciarsi. Siamo felici e condivido questo successo con l’ex assessore Luciano Privitera che assieme a me ha creduto nella scommessa e ha lavorato alacremente sul progetto. Sono passati quattro anni, ma alla fine l’obiettivo è stato colto".
E Giuseppe Cicala, candiato nella lista del governatore ha espresso soddisfazione. «Crocetta - dice - sta passando dalle parole ai fatti, mostando grande attenzione per acireale».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X