Morto il magistrato Alicata

Presidente aggiunto onorario della Corte suprema di Cassazione. Aveva 82 anni

CATANIA. Si è spento a Catania all'età di 82 anni Gabriele Alicata, presidente aggiunto onorario della Corte suprema di Cassazione. Lo scrive stamane il quotidiano 'La Sicilià. Alicata lascia la moglie Giovanna Cataudella e i quattro figli, Maria Rita, Giuseppe, Cristiana e Ettore. I funerali saranno celebrati oggi alle 16 a Catania nella chiesa del Cuore Immacolato di Maria, in viale Vittorio Veneto.

Nato a Carlentini (Siracusa) il 23 febbraio 1930, Gabriele Alicata, dopo la laurea in Giurisprudenza nel 1951 fu pretore ad Acireale nel 1956, e ad Enna e Avola nel 1958. Fu giudice del Tribunale di Siracusa nel 1962 e di Catania nel 1966, consigliere della Corte d'appello del capoluogo etneo nel 1979 e della Corte suprema di Cassazione nel 1985. Nel 1990 ricoprì la carica di procuratore distrettuale della Repubblica di Catania, fino al conferimento delle funzioni direttive superiori e dell'ufficio di Primo presidente della Corte d'appello del capoluogo etneo nel 1996, che lasciò il 23 febbraio 2002 per raggiunti limiti di età. Successivamente fu presidente di sezione della Commissione tributaria provinciale e della Camera arbitrale e di conciliazione della Camera di commercio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X