A Caltagirone verifiche antiabusivismo

Nel mirino le botteghe artigiane della ceramica. I controlli, sollecitati dalle organizzazioni di categoria, non hanno evidenziato anomalie
Catania, Archivio

CALTAGIRONE. Controlli anti-abusivismo in trenta botteghe artigiane della ceramica sono stati mesi in atto dalla Polizia locale di Caltagirone. Gli agenti, sollecitati dalle organizzazioni di categoria, hanno passato al setaccio i ceramisti di via Duomo, via Luigi Sturzo, via Principe Amedeo, via Roma, via Vittorio Emanuele, piazza Municipio e scalinata ex Matrice.

I controlli non hanno evidenziato attività abusive ma hanno fatto emergere irregolarità di carattere amministrativo e fiscale. I vigili urbani, inoltre, hanno rimosso diversi cartelli abusivi che, sistemati davanti ai negozi e ad alcuni monumenti, danneggiavano l'immagine e il decoro della città e del centro storico, temporaneamente chiuso al traffico per consentire ai visitatori una ottimale fruibilità nel corso delle feste natalizie.

Il comando dei vigili urbani e l'assessore Rosario Simone Monforte hanno poi stabilito di allargare le verifiche anche in altre zone del centro. "Vogliamo garantire non solo gli artigiani in regola con le normativa di riferimento - ha spiegato l'assessore - ma anche i turisti che affollano Caltagirone". L'assessorato alla Polizia locale, in sinergia e su sollecitazione delle organizzazioni di categoria, ha deciso di avviare un "tavolo" tecnico con le altre forze di polizia per promuovere controlli allo scopo di arginare anche il fenomeno della contraffazione della merce nei mercati e negli esercizi commerciali.

Le iniziative intraprese a tutela degli artigiani e degli acquirenti sono peraltro state discusse nel corso di una riunione fra sindaco, assessorato ed i rappresentanti di Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X