Cinquemila euro donati nella battaglia al racket

Un segnale forte contro i gravi atti intimidatori avvenuti l’estate scorsa alla Plaja che schierano il Comune in prima linea nella denuncia contro l'illegalità
Catania, Archivio

CATANIA. Un assegno di cinquemila euro firmato "Sostare" per le associazioni di volontariato di Librino, indicate dal coordinamento provinciale dalle associazioni antiracket. Un segnale forte contro i gravi atti intimidatori avvenuti l’estate scorsa alla Plaja che schierano il Comune in prima linea nella denunzia contro illegalità e criminalità.

La cerimonia di consegna dei soldi ricavati dalla gestione dei parcheggi delle spiagge libere comunali da parte di Sostare è avvenuta ieri in Municipio. “Un esemplare gesto di condanna dei gravissimi episodi accaduti l’estate scorsa (il ferimento dell’imprenditore Francesco Carlino, che si era aggiudicato la gestione delle spiegga, che è stato costretto a rinunciare, ndr), ha detto il sindaco Raffaele Stancanelli, affiancato dall’assessore al Mare, Santi Rando, lo stesso Francesco Carlino, il presidente e il direttore di Sostare Gianfranco Romano e Giacomo Scarciofalo, Giuliana Gianino e Stefano Curcuruto, rispettivamente rappresentanti delle associazioni di volontariato sociale Talithà Kum e i Briganti, per il lavoro di recupero dei minori e di contrasto all’illegalità che svolgono a Librino.

“L’occasione è il frutto positivo della lotta alle illegalità - ha aggiunto il sindaco - che in città è stata intrapresa subito dopo i gravi episodi della Plaja. Un gesto che vuole essere un segnale di dichiarata sostenibilità a chi si occupa degli altri contro malaffare e sopraffazione”. “Sostare – ha aggiunto il presidente Gianfranco Romano - malgrado i danneggiamenti ricevuti per questo servizio, tra cui un’auto bruciata e varie rapine agli operatori ha donato, d’intesa con il Comune, quanto promesso e anche qualcosa in più per riaffermare il diritto e il rispetto del vivere civile”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X