Rifiuti a Paternò, indagine dei carabinieri

Paternò, Adrano, Motta e Misterbianco sommersi dall’immondizia

CATANIA. Indagine dei carabinieri sui disservizi nella raccolta di rifiuti a Paternò, Adrano, Motta e Misterbianco, dove gli operatori ecologici da alcuni giorni scioperano mentre la gran parte hanno chiesto il riposo per malattia. Gli operatori, che oggi hanno ricevuto la tredicesima, fa sapere l'azienda, reclamano il pagamento dello stipendio di novembre. Ieri, nella sede dell’Ato, il commissario liquidatore Angelo Liggeri ha incontrato i dirigenti della Oikos, società che gestisce il sevizio di raccolta e smaltimento a Motta Sant'Anastasia e Misterbianco, il presidente del Consorzio Simco, Concetta Italia e gli amministratori dei due Comuni. Per oggi è attesa una risposta». Nel corso dell'incontro si è parlato anche del piano di rientro dei canoni relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti del trimestre ottobre-dicembre 2012, non versati o versati solo in parte, per i Comuni di Paternò e Adrano, che sono assediati dai rifiuti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X