Manifestazioni per ricordare Giuseppe Fava

Il giornalista fu ucciso dalla mafia il 5 gennaio del 1984. In città sono previsti appuntamenti ed incontri per commemorare la sua figura, a partire da un presidio, in programma alle 17 in via Giuseppe Fava, davanti alla lapide che ricorda il delitto

CATANIA. A 29 anni dal suo assassinio per mano della mafia, avvenuto il 5 gennaio del 1984, Catania ricorda oggi il giornalista e scrittore Giuseppe Fava. In città sono previsti appuntamenti ed incontri per commemorare la sua figura, a partire da un presidio, in programma alle 17 in via Giuseppe Fava, davanti alla lapide che ricorda il delitto.  Alle 18 nel Centro Zo di piazzale Asia sarà consegnato il premio nazionale Giuseppe Fava, promosso dalla Fondazione a lui intitolata, «Nient'altro che la verità, scritture e immagini contro la mafia», giunto all'ottava edizione, che quest'anno andrà al giornalista de La Repubblica Attilio Bolzoni. Alle 21 nella sede di Cittàinsieme, in via Siena 1, è in programma una assemblea pubblica de «I Siciliani giovani», un incontro operativo dei giornalisti di base e di tutti i cittadini interessati per confrontarsi sul percorso di libera informazione iniziato 29 anni fa da Fava.  Nell'ambito del premio, il 9 e 10 gennaio, nel Cinema King, saranno proiettati film e cortometraggi di Fava. Il giornalista ucciso dalla mafia sarà anche ricordato durante la cerimonia, nella Parrocchia San Cristoforo, in via Plebiscito, dell'inaugurazione da parte della Fondazione 'La città invisibilè della libreria gratuita «Buon libro», che si
rivolge esclusivamente alle famiglie e agli allievi delle scuole di musica nei quartieri a rischio di Catania e provincia. Ai bambini sarà donata una copia del libro di Fava «Gente di
rispetto».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X