"Monastero 2.0": da oggi visitabile sul web

L'ex monastero dei benedettini di Catania può essere visitato online con un tour virtuale attraverso immagini a 360 gradi. Il sito internet è www.monasterodeibenedettini.it
Catania, Società

CATANIA. L'ex monastero dei benedettini di Catania, il secondo in Europa per la sua vastità dopo il portoghese Mafra, approda sul web e diventa visitabile da tutto il mondo grazie anche ad un virtual tour per immagini a 360 gradi gratuitamente curato dal fotografo Antonino del Popolo, che ha immortalato in alta definizione 13 bellissimi ambienti della struttura. L'edificio religioso, che negli ultimi anni è stato sede delle facoltà di Lettere e filosofia e di Lingue e letterature straniere dell'università di Catania e oggi ospita il dipartimento di Scienze umanistiche dell'ateneo, «si racconterà» attraverso il sito internet www.monasterodeibenedettini.it (realizzato dal webmaster Francesco Grasso), nel quale saranno tracciate le linee storiche della vicenda «benedettina» dal 1558 ai giorni nostri.     Sul sito internet saranno inoltre presentate le numerose attività socio-culturali che vi si svolgono attualmente, oltre alla consueta attività didattica, arricchite con numerose altre gallerie fotografiche e multimediali e in stretta relazione con i social media. Una «svolta» epocale, dunque per la struttura già rappresentata da Federico de Roberto nei suoi «Vicerè», che - su iniziativa del Disum e dell'associazione Officine Culturali - coglie l'occasione della «digital revolution» per migliorare la propria interazione con il pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X