Lattine di Coca Cola, Sibeg investe 12 milioni a Catania

Dopo Corfinio, Marcianise, Nogara, arriva in Sicilia il quarto impianto in Italia, l'unico a livello nazionale che produce il formato mini can, da 150 ml
Catania, Economia

CATANIA. Sessantamila lattine di Coca-cola l'ora, otto milioni di casse l'anno da 24 lattine ciascuna, oltre 12 milioni di euro di investimento. È la nuova scommessa di Sibeg, azienda imbottigliatore e distributore ufficiale dei prodotti «The Coca-Cola Company» nell'isola, che ha aperto una nuova linea di produzione.      
Dopo Corfinio, Marcianise, Nogara, arriva in Sicilia il quarto impianto in Italia, l'unico a livello nazionale che produce il formato mini can, da 150 ml. A tagliare il nastro Maria Cristina Elmi Busi Ferruzzi e Luca Busi, rispettivamente presidente e amministratore delegato di Sibeg.    «Oggi festeggiamo insieme il risultato di un brillante lavoro di squadra - ha detto Cristina Busi - per questo desidero ringraziare tutte le persone che ci hanno accompagnato in questo percorso».    «È un investimento in cui abbiamo creduto, sebbene lo scenario non sia dei migliori - ha sottolineato Luca Busi - La nuova linea di lattine garantisce un'ottima efficienza e un'alta flessibilità per quanto riguarda i cambi di formato».    
«Siamo felici di questa importante innovazione - ha aggiunto Vittorio Cino, direttore relazioni istituzionali di Coca-Cola Italia - questa nuova linea di lattine conferma ancora una volta l'importanza della presenza di Sibeg nel territorio siciliano e all'interno del sistema Coca-cola».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X