Pulizie nelle scuole, 206 lavoratori Dussman pronti allo sciopero

Lo annuncia la Uil Trasporti. "Siamo costretti alla protesta: paghe irrisorie e in ritardo. E la società continua a disertare gli incontri", spiega Armando Alibrand
Catania, Società

CATANIA. In stato di agitazione e pronti allo sciopero i 206 lavoratori della Dussmann che assicurano i servizi di pulizia nelle scuole secondarie superiori di Catania e provincia. Lo annuncia la Uil Trasporti.

"Siamo costretti alla protesta, nella speranza di scongiurare altre e più gravi iniziative - spiega Armando Alibrandi, segretario provinciale della Uilt - poiché la società continua a disertare gli incontri da noi richiesti per definire la vertenza. Non è certo accettabile che l'azienda si ostini a impiegare personale per un'ora e mezzo al giorno, erogando quindi paghe irrisorie e pure in ritardo".

La Uil Trasporti si dice "allarmata per i ripetuti, arbitrari trasferimenti di personale da una scuola a un'altra, ma soprattutto da un comune a un altro, peraltro senza alcuna comunicazione formale". "I lavoratori - osserva Alibrandi - sono consapevoli dei disagi che uno sciopero creerebbe a studenti, insegnanti, personale scolastico, cittadini. Per questo, hanno sinora proseguito responsabilmente il proprio, essenziale servizio. Le inadempienze aziendali, però, sono tali conclude il sindacalista - da imporre una dolorosa ma decisa risposta sindacale, qualora il management di Dussmann Service manterrà il proprio irresponsabile, incomprensibile, atteggiamento".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X