Fiumefreddo, diciottenne sbanda con la sua auto e muore

Mattia Catalano era maggiorenne da tre mesi e aveva la patente da appena una settimana. Per lutto sospeso il corteo di Carnevale
Catania, Archivio

CATANIA. Tragedia in via Di Vittorio a Fiumefreddo, dove alle 11,30 di ieri, Mattia Catalano, 18 anni, è morto a bordo della sua Citroen. Per cause ancora in fase di accertamento da parte della Polizia locale, l'autovettura che era diretta al quartiere Castello, in una delle curve ha sbandato andando a centrare in pieno una delle palme che costeggiano la carreggiata. L'impatto è stato violentissimo con il veicolo che è andato distrutto. La Citroen di colore verde scarrozzando ha sbalzato il giovane fuori dal dall’abitacolo della vettura. Maggiori dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X