Acireale, cassiere truffava i clienti con carta di credito: arrestato

Daniele Pavone, 25 anni, passava due volte le carte, incassando il doppio della cifra della spesa e prelevava poi la somma eccedente in contanti tenendola per sé
Catania, Archivio

CATANIA,. Passava due volte le carte di credito dei clienti, incassando il doppio della cifra della
spesa e prelevava poi la somma eccedente in contanti e la teneva per sé: era, secondo l'accusa, la tecnica attuata da un cassiere di un supermercato, Daniele Pavone, di 25 anni che è stato arrestato per truffa da carabinieri della compagnia di Acireale in esecuzione di un ordine di carcerazione. L'uomo deve scontare tre anni e 10 mesi di reclusione, anche per la ricettazione di un motociclo rubato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X