Mascali, dopo 23 anni via alla demolizione del manufatto abusivo

L'area era stata sequestrata dalla Capitaneria di Porto nel 1990 ed il proprietario, ora defunto, era stato denunciato per occupazione abusiva di pubblico demanio marittimo
Catania, Archivio

MASCALI. Dopo 23 anni di vicende giudiziarie è stato dato l'avvio a Mascali, in provincia di
Catania, ai lavori di demolizione e di ripristino di un'area, in località S. Anna, su cui sorgeva un manufatto che occupava abusivamente circa 1600 metri quadrati di suolo demaniale marittimo. I lavori proseguiranno per circa un mese.

L'area era stata sequestrata dalla Capitaneria di Porto nel 1990 ed il proprietario, ora defunto, era stato denunciato per occupazione abusiva di pubblico demanio marittimo. Dal 1990 ad oggi è stata continuamente monitorata da parte di personale militare dipendente a causa di diversi episodi di violazione deisigilli che hanno portato alla nomina quali custodi giudiziari degli eredi del proprietario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X