Paternò, apprezzamenti sulla fidanzata: spara e ferisce un marocchino

L'uomo, riuscito a fuggire al raid punitivo di quattro giovani, è stato medicato in ospedale e dimesso con prognosi di 20 giorni. Ricercato il presunto sparatore
Catania, Archivio

PATERNO'. Un apprezzamento sopra le righe rivolto da quattro giovani, compreso un marocchino, alla sua ragazza mentre passeggiava in via Risorgimento a Paternò: sarebbe stata questa la molla scatenante che spinto un giovane italiano a compiere un raid punitivo, picchiando uno dei 'molestatori'. Poi è ritornato sul posto, ma armato di pistola ed ha esploso diversi coli centrando il marocchino alle due braccia e sfiorandogli il mento.
L'extracomunitario, riuscito a fuggire, é stato medicato all'ospedale Santissimo Salvatore di Paternò e dimesso con una prognosi di 20 giorni. Carabinieri della locale compagnia e del reparto operativo di Catania hanno individuato il presunto sparatore e lo stanno ricercando per  interrogarlo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X