Acireale, passi avanti per il centro della raccolta differenziata

Dopo un paio di tentativi a vuoto ha avuto risposta il bando varato da Aciambiente. Individuata un’area in contrada Anzalone
Catania, Archivio

ACIREALE. Importante passo avanti ad Acireale per la realizzazione di un centro comunale per la raccolta differenziata. Dopo un paio di tentativi falliti, infatti, ha avuto risposta il bando varato da Aciambiente, la società consortile che si occupa del ciclo dei rifiuti ad Acireale e in altre 9 realtà comunali circostanti. Un bando mirato all'individuazione di aree e strutture dove poter realizzare una struttura dove far conferire e stoccare i rifiuti differenziati, un'Area ecologica, insomma. AciAmbiente ha dovuto scegliere tra due risposte ricevute e, scartatane una perché non ottemperava a tutte le richieste del bando, è sembrata concentrarsi su una proprietà situata in contrada Anzalone, tra Santa Maria delle Grazie e Capomulini, non lontano, quindi, da dove l'amministrazione comunale intendeva fare sorgere il contestatissimo depuratore. Ci sarebbe anche l'accordo sul costo dell'affitto da parte del privato, e si aspetta solamente il via libera dal Comune per procedere alla stipula del contratto. L'ultimo ostacolo è la relazione tecnica già commissionata dall'assessorato comunale all'ambiente, retto da Gaetano Leonardi, a un tecnico comunale, che dovrà valutare la congruità economica dell'offerta e trarre delle conclusioni anche dal punto di vista urbanistico. Relazione che è, comunque, già in dirittura d'arrivo e, sebbene per rendere operativa l'Area Ecologica occorrerà ancora perfezionare qualche dettaglio, nel giro di breve tempo l'affare dovrebbe concludersi e consentire così alla città di Acireale di poter partire, seriamente, con la raccolta differenziata: "Dal punto di vista del potenziamento della differenziazione del rifiuto - ha osservato l'assessore Leonardi - il Centro comunale di raccolta ci consentirà di fare un vero e proprio salto di qualità, e di ottenere dei risparmi non indifferenti sul conferimento in discarica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X