Paternò, raid di infissi e finestre al centro di Protezione civile

Un altro colpo sventato venti giorni fa
Catania, Archivio

PATERNO'. Ennesimo furto con relativo atto vandalico ai danni del Centro operativo misto, a pochi passi dal Municipio di contrada Ardizzone. La struttura è completa, ma non operativa. Il commando che è entrato in azione la scorsa notte ha rubato una dozzina di infissi comprensivi anche delle montanti. I ladri hanno agito approfittando del fatto che la zona è praticamente isolata. I ladri, sicuramente attrezzati di un furgone su cui caricare la refurtiva, hanno smontato pezzo dopo pezzo una decina di infissi e se li sono portati indisturbatamente. Inoltre ad altri setti infissi sono stati rubate le rispettive ante. I vetri di altre finestre sono stati invece distrutti. Ancora da quantificare i danni arrecati alla struttura. Dell’episodio sono stati informati i carabinieri.
Risale a venti giorni addietro un altro raid, sempre da collegare al furto di infissi, che venne sventato dall’intervento di una pattuiglia della Polizia locale, per cui in quella circostanza i ladri preferirono tagliare la corda, sicuramente ripromettendosi di tornare in situazioni migliori.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X