Adrano, ragazza trovata impiccata: un arresto per omicidio

La diciannovenne Valentina Salamone è stata ritrovata senza vita il 24 luglio del 2010: oggi i carabinieri hanno arrestato Nicola Mancuso con l'accusa di omicidio

CATANIA. Svolta nelle indagini sulla morte di Valentina Salamone, la diciannovenne trovata morta impiccata il 24 luglio del 2010 in una villetta alla periferia di Adrano, in provincia di Catania: stamane i carabinieri del comando provinciale di Catania hanno arrestato Nicola Mancuso, 30 anni, con l'accusa di omicidio. Secondo gli inquirenti l'uomo avrebbe avuto una relazione con la vittima. I militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip su
richiesta della Procura di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X