Derubato in processione il Cristo alla colonna di Adrano

Ladri in azione alla parrocchia San Biagio, rubate le elemosine
Catania, Archivio

ADRANO. Depredato degli ex voto durante la processione il simulacro del Cristo alla colonna ad Adrano. Due chili d’oro, tanto ammonta il bottino del colpo, ex voto contenuti nella cassetta di sicurezza posto ai piedi del fercolo, simulacro che prima della processisone era stato spogliato dei preziosi doni. In furto è stato scoperto al ritorno del simulacro nella chiesa di San Sebastiano, quando i responsabili della confraternita sono andati sotto il fercolo a prelevare la cassetta di sicurezza e non l’hanno trovata.
Meno audace, il furto avvenuto nella chiesa di San Biagio di Paternò. Qui i ladri sono entrati dopo avere tagliato con una cesoia la recinsione metallica che delimita l’area della scuola «Virgillito» a quella del luogo sacro, riuscendo a disattivare il sistema di allarme, dopo avere infranto una finestra della sagrestia. Svuotate le cassette delle elemosine i ladri si sono appropriati di una tastiera e un proiettore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X