Ramacca, schianto in moto sulla 288 Muore un giovane di ventidue anni

Fabio Di Benedetto è uscito di strada, finendo contro un albero. Ieri pomeriggio i funerali nella chiesa Madre
Catania, Archivio

RAMACCA. Un’intera comunità sotto choc per una tragedia, un incidente stradale che spezza una giovane esistenza. Una vita rubata. Ieri, nel tardo pomeriggio, si sono svolti i funerali di Fabio Di Benedetto, 22 anni, celebrati nella Chiesa Madre. Il giovane è deceduto mentre, a bordo della propria moto, percorreva la statale 288 Catania Enna. Dopo aver trascorso il pomeriggio in un paesino dell’hinterland, stava facendo ritorno a casa quando ha trovato la morte.
Momenti di forte commozione si sono registrati ieri pomeriggio, quando durante il rito funebre parenti e amici hanno ricordato Fabio come “una persona solare, con grande voglia di vivere, amico di tutti,un ragazzo dal sorriso incredibile e coinvolgente”. Centinaia di persone hanno voluto tributare a Fabio l’ultimo saluto. Tanti gli amici, molti dei quali con la passione per la moto.
UN SERVIZIO NELL’EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X