Freire sempre più vicino a Catania

Catania, Qui Catania

CATANIA. Il Pescara si fa avanti per Andrea Catellani. Il presidente Daniele Sebastiani ha telefonato a Nino Pulvirenti per avere la disponibilità della società, ottenendola. L'attaccante, che rientrerà per fine prestito dal Sassuolo, non interessa alla società emiliana (considerato troppo alto il diritto di riscatto fissato in un milione di euro) e tanto meno interessa al club rossazzurro. Via libera, quindi, di Pulvirenti che spera di accasare uno dei diversi elementi che non rientrano nel progetto tecnico di Rolando Maran, come Mirco Antenucci, un altro attaccante. Probabilmente Catellani, che ha contribuito con 6 gol in 34 partite alla promozione della squadra neroverde, avrebbe voluto giocare nella massima serie, ma evidentemente le sue caratteristiche lo rendono più adeguato alla B. La trattativa potrebbe decollare e concludersi nei prossimi giorni. Sembrerebbe avvicinarsi anche al momento di mettere nero su bianco per Federico Freire, 23 anni, argentino della provincia di Buenos Aires, centrocampista centrale, mancino. L'atleta è stato svincolato dal Velez, la sua ultima squadra, e quindi arriverebbe al Catania a parametro zero.

UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X