Catania, accoltella il vicino: arrestato giovane con problemi psichici

CATANIA. Un giovane di 21 anni con problemi psichici a Catania ha accoltellato alla schiena con un grosso coltello da cucina un vicino di casa, S.M., di 23, che ha riportato la frattura ad una costola e ad una vertebra ma non è in pericolo di vita.
L'accoltellatore, D.D.G., è stato bloccato in Via Vittorio Emanuele, al termine di una colluttazione, dai carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale ed arrestato per tentativo di omicidio.
È accaduto ieri intorno alle 12, ma è stato reso noto solamente oggi, in Via San Damiano, nel quartiere di San Cristoforo. Il ferito è stato ricoverato d'urgenza nell'Ospedale Vittorio Emanuele, dove i medici gli hanno riscontrato una ferita penetrante da arma bianca con frattura dell'undicesima costa destra e del processo trasverso della decima vertebra dorsale. Ai carabinieri il padre del giovane ha mostrato la documentazione medica del figlio che attestava patologie di natura psichiatrica.
L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza in regime di isolamento a disposizione della magistratura. L'udienza di convalida dell'arresto è in programma nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X