«Congelati» i contratti al call center di Almaviva

Catania, Archivio

CATANIA. Congelati a fine anno i contratti in scadenza al Gruppo Almaviva. Sono a rischio una settantina di lavoratori a progetto, quelli legati alla commessa vendita mobile Wind. La decisione arriva dopo la disgregazione mirata del gruppo vendita mobile, disperso in altre commesse.
L'Almaviva non rinnova i contratti parlando di competitors che si sono affacciati sullo scenario molto più redditizi per Wind e con una manodopera a basso costo. Un colpo durissimo ai diritti ed alle opportunità dei lavoratori di un settore già travagliato da gravissimi problemi, un nuovo disastro per i livelli occupazionali.
Il circolo Prc «Olga Benario» lancia a questo punto un forte appello perché su questa vicenda si accendano i riflettori e i lavoratori e le lavoratrici non debbano subire in solitudine la dolorosa vertenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X