Via Toledo, "strada-discarica" a Catania: si sogna un campo da calcio

Mancano, però, i fondi per finanziare il progetto. Nello spiazzo dell’ex mercato ittico anche il relitto di una barca

CATANIA. Via Toledo, la «strada-discarica» a pochi passi dal porto, è segnata da scheletri di edifici e spazi votati al degrado. Tra cumuli di Eternit e detriti, vetri rotti e vecchi elettrodomestici, si aggirano ragazzini che sognano un campetto e barboni alla ricerca di improbabili tesori in quell’immondezzaio a cielo aperto.

Tuccio Tringale, il vicepresidente del Consiglio comunale che alla fine dello scorso anno denunciò in Aula lo stato di un’«area-simbolo» per il quartiere San Cristoforo, non si rassegna: «Da parecchi anni — dice — chiediamo inutilmente che la zona venga riqualificata, lo dobbiamo ai tanti giovanissimi che vivono qui dove le percentuali di criminalità minorile sono tra le più alte d’Italia. Purtroppo, le amministrazioni comunali del passato non hanno fatto nulla. Nessuno ha preso a cuore il problema. Anche la giunta Bianco sembra sorda, anche se in campagna elettorale venne promessa attenzione per i quartieri popolari. A oggi, dopo il mio intervento in Consiglio comunale, non abbiamo avuto risposte concrete».
UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.


© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X