Vancheri: "St e Micron sono al centro della strategia regionale"

PALERMO. "Non solo non c'è alcun disinteresse, ma le eccellenze, come la StMicroelectronics e la Micron, sono al centro della strategia del governo della Regione che nella nuova programmazione comunitaria ha posto proprio il settore dell'innovazione, della ricerca e delle nuove tecnologie al primo punto del piano di sviluppo economico". Lo afferma l'assessore regionale alle Attività produtitve, Linda Vancheri, che ieri ha partecipato al tavolo operativo riunito nel pomeriggio al ministero dello Sviluppo, sgomberando il campo dalle polemiche.
Vancheri sottolinea che "il governo regionale è impegnato in prima linea non solo a convincere Micron a fare un passo indietro rispetto alla decisioni assunte, ma a anche a creare tutte le condizioni per inserire il personale altamente qualificato in un sistema complessivo di sostegno ai processi dell'Etna Valley". "La nostra strategia è ben definita - aggiunge Vancheri - ci muoviamo in ogni direzione, abbiamo già predisposto le schede della nuova programmazione nel rispetto
delle indicazioni sulle condizioni ex ante e partendo proprio dal settore tecnologico; col sindaco di Catania Enzo Bianco inoltre abbiamo anche costituito un tavolo che si riunirà nelle prossime settimane per aggiornare la situazione relativa a Micron. Insomma, altro che disinteresse, stiamo lavorando a ritmo incalzante".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X