Vizzini, autovelox fissi sulla Statale 514

Catania, Archivio

VIZZINI. Il Comune di Vizzini, che aveva deciso di istallare telecamere fisse come autovelox e senza vigili urbani, ha reso in questi giorni operativo l’impianto.
I nuovi occhi elettronici, per la misurazione della velocità, sono stati posizionati (in entrambi sensi di marcia) lungo la trafficatissima scorrimento veloce 514, ossia la Ragusa-Catania, rispettivamente al chilometro 34+500 e al chilometro 37+400. I tratti interessati corrispondono al secondo ingresso per Vizzini (contrada Poggio Impiso) fino a Vizzini Scalo e da questo al rifornimento di benzina Esso. Il limite di velocità in questi tratti é di 70 chilometri orari. Le apparecchiature sono di tipo "fotored" ad alimentazione fotovoltaico e non sono ancora entrate in funzione perché devono essere collaudate.
In questo tratto di strada ha sempre funzionato l'autovelox itinerante a "flash" con assistenza degli agenti municipali.
I due nuovi rilevatori (autovelox) si inseriscono in una serie di attività dell'amministrazione comunale per rendere più sicure le strade e impegnare in altri servizi la forza uomini dei vigili urbani.
Per diversi anni, a partire dal 2001, il servizio dell'autovelox, su questa stessa tratta,fruttò alle casse vuote del Comune di Vizzini un milione di euro annuo di contravvenzioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X