Giarre, cade da 12 metri durante festeggiamenti di San Vito: salvo per miracolo

GIARRE. Un trentatreenne originario di Riposto si è miracolosamente salvato a Macchia di Giarre, dove è rimasto vittima di un incidente durante i solenni festeggiamenti in onore di san Vito. L’uomo ha compiuto un volo di dodici metri, concludendo la sua corsa nel letto del torrente Macchia, su un cespuglio di rovi, sotto gli occhi di migliaia di fedeli e devoti, in preda al panico. Scattato l'allarme sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili del fuoco, che, con estrema perizia, fra mille difficoltà, sono riusciti araggiungere il ferito e a riportare l'uomo a livello stradale, dove è stato preso in consegna dal personale del «118», per essere trasportato nel vicino Pronto soccorso dell’ospedale "San Giovanni di Dio e Sant'Isidoro". Il giovane è fuori pericolo — la caduta è stata fortemente attenuata dai rami della fitta vegetazione di macchia mediterranea — mentre non sono ancora chiare le circostanze relative alla caduta. Tutto farebbe supporre che il trentatreenne hanno saltao la cancellata che costeggia la strada a causa di un impellente bisogno fisiologico, durante il quale ha perso l’equilibrio compiendo il volo, che sono per una serie di circostanze fortunate, non gli è stato fatale. MAP

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X