Altre vetture in fiamme a Paternò e Belpasso

PATERNO'. Incendio, la notte scorsa, nella centralissima via Gesù, Giuseppe e Maria a Paternò, arteria che collega via Arena a piazza Moro. A prendere fuoco una Fiat Uno, di proprietà di un braccianti agricolo di cinquant’anni. Il rogo è di matrice dolosa, come hanno accertato i vigili del fuoco del distaccamento di Paternò, intervenuti sul luogo dell’incendio poco prima dell’una di ieri. Gli uomini del «115» sono stati avvertiti dell’incendio dai residenti della zona, preoccupati per il fatto che le fiamme potessero fare esplodere il serbatoio della vettura. Per questo motivo le famiglie della strada hanno trascorso diverse ore della notte insonni, barricati in casa. Fortunatamente il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato l’irreparabile. L’interno dell’utilitaria, invece, è andato completamente distrutto.
I vigili del fuoco hanno trovato il finestrino lato posteriore sinistro rotto. Per questo motivo hanno informato della loro scoperta i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Paternò che hanno avviato le indagini le indagini. Nella mattinata di ieri gli uomini del comando Stazione paternese hanno interrogato il proprietario del veicolo. Le indagini puntano alla sfera privata della vittima.



A Belpasso, invece, quindici minuti prima delle 2, una ventina di famiglie residenti di un condominio di via Rinaudo, in contrada Valcorrente, sono state tirate giù dal letto per l’incendio che ha distrutto una Seat Altea, il cui proprietario è un agente di commercio residente nello stesso condominio. Nel silenzio della notte, l’abbaiare dei randagi e l’esplosione dei quattro pneumatici della vettura non poteva non svegliare gli abitanti della zona a ridosso della quale la vettura era parcheggiata. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Paternò, durano circa l’ora e mezza, questa volta è servito a isolare la zona del rogo da quella dove erano parcheggiate altre vetture, che hanno seriamente rischiato di rimanere coinvolte nel rogo. Sul posto dell’incendio è stata rinvenuta una tanica di benzina e per questo sono stati informati i carabinieri del comando Stazione di Belpasso, che nelle prossime ore interrogheranno il proprietario della Seat Atlea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X