CRIMINALITA'

Scoperto deposito di auto rubate: due arresti a Mascalucia

Aveva sede in un edificio disabitato. Gli agenti hanno inoltre trovato targhe e documenti di circolazione come carte di circolazione, polizze assicurative e patenti

CATANIA. Due persone sono state arrestate dalla polizia stradale di Catania che ha scoperto un deposito di auto rubate in un'abitazione disabitata di Mascalucia (Catania).

Sono Davide Previte, di 24 anni, e Mario Castelli, di 57. Gli agenti hanno seguito un'auto con alla guida un uomo di 50 anni, M.G. noto per i suoi precedenti specifici in materia e hanno bloccato i tre all'uscita dell'edificio, dove nel seminterrato hanno trovato un quindicina di chassis di auto rubate.

Un'auto, una Fiat Grande Punto, risultata rubata nella zona di San Gregorio la notte scorsa, era in fase di smontaggio.

Gli agenti hanno inoltre trovato targhe e documenti di circolazione come carte di circolazione, polizze assicurative, patenti etc.

Dai primi accertamenti svolti sulle «carcasse» e sui documenti delle altre autovetture rinvenute nel deposito gli agenti sono riusciti a risalire al furto, avvenuto a Catania e provincia, di almeno altri otto autoveicoli.

Sono in corso ulteriori riscontri sugli altri chassis. Previte e Castelli sono accusati di riciclaggio dell'autovettura Fiat Punto che stavano smantellando. M. G. è stato denunciato per lo stesso reato in concorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X