CARABINIERI

"Costringeva la moglie a rapporti sessuali", arrestato ad Acireale

L'uomo inveiva contro la donna, minacciandola e urlandole frasi ingiuriose

Un uomo di 37 anni è stato arrestato dai carabinieri ad Acireale (Catania) perché avrebbe in più circostanze, già da qualche anno, costretto la moglie a rapporti sessuali contro la sua volontà, inveendo contro di essa con minacce e frasi ingiuriose. La donna è stata costretta ad allontanarsi dal nucleo familiare.  I militari hanno eseguito ne confronti del marito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica per violenza carnale e maltrattamenti. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X