VIGILI DEL FUOCO

Catania, incendio «cancella» una mansarda in via Gelso Bianco

di
Impegnativo intervento per limitari i danni all’edificio. Il rogo scaturito da una scintilla del camino

CATANIA. Un incendio di vaste proporzioni è divampato intorno alle 21,15 di giovedì, in una abitazione al terzo e ultimo piano di uno stabile in via Gelso Bianco 76, nella zona di Zia Lisa-Pigno. Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento «Sud», i quali per domare le fiamme hanno dovuto svuotare ben tre autobotti e due cisterne ricolm e d'acqua. Necessario l’impiego di un carro-aria e un’autoscala per aggredire il rogo dall’alto.

Il focolaio, che ha tenuto impegnati gli esperti del «115», si è protratto fino a tarda notte. L’incendio si è sviluppato in una soffitta adibita ad appartamento, per poi propagarsi anche alla mansarda affianco e al tetto del palazzo. Per fortuna l’abitazione era disabitata, per cui non ci sono stati feriti; le fiamme, però, hanno quasi completamente distrutto la parte dell'edificio colpita dall’incendio. Secondo una prima ricostruzione operata dagli stessi tecnici dei vigili del fuoco, l'incendio ha avuto natura accidentale.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X