ZONA INDUSTRIALE

Problemi all'impianto elettrico, evacuato il negozio Ikea di Catania

CATANIA. A causa di problemi all'impianto elettrico centinaia di persone sono state fatte evacuare intorno alle 14 dal negozio Ikea di Catania, nella Zona Industriale della città. Il negozio rimarrà chiuso per il resto della giornata. E' stato reso noto dall'azienda ai clienti presenti, che lo hanno riferito a fonti di stampa.

Ogni giorno il mega centrocommerciale dell'arredamento a Catania, l'unica sede di Ikea in Sicilia, viene preso d'assalto da migliaia di persone in arrivo da ogni angolo dell'Isola. Oggi, in particolare, come tutti i sabato, i clienti in visita erano tantissimi. Molti, vista l'ora, stavano ancora pranzando ai tavoli del self service posto al primo piano della struttura.

La "scatola gialla e blu", costruita ai piedi dell’Etna (nella zona industriale a nord della città), ha una superficie totale di 30.000 metri quadrati, di cui 19.000 dedicati all’esposizione e alla vendita, un ristorante con 465 posti a sedere, 2.500 posti auto, 32 casse. Ma il vero vanto è il certificato di classificazione energetica di classe A. Grazie a un imponente impianto fotovoltaico (14.000 pannelli solari) e al sistema di illuminazione esterna a Led, il consumo del punto vendita catanese si limita a 1.22 kWh per metro cubo. Il gettito tributario di Ikea in Sicilia è stimato intorno a 1.200.000 euro all'anno (di cui 34% al Comune di Catania e 66% alla Regione).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X