IN AUTOSTRADA

Grave malore mentre è in auto, donna salvata a Catania da polizia stradale

Dopo aver trovato l'auto incolonnata un agente si è messo alla guida dell'utilitaria contromano lungo la corsia d'emergenza

CATANIA. Una donna in gravi condizioni di salute rimasta bloccata a bordo di una Fiat Panda lungo l'autostrada 18 congestionata di auto a causa di un incidente è stata salvata da agenti della polizia stradale di Catania, che hanno fatto sì che giungesse in ospedale prima che le finisse la riserva d'ossigeno. E' accaduto lunedì scorso ma è stato reso noto solamente oggi.

Stamattina alle 11 negli uffici della Polizia stradale di via Caruso la donna incontrerà gli agenti, che ha definito "i due angeli che mi hanno salvato".

I poliziotti sono intervenuti su segnalazione del 113, al quale si erano rivolti i familiari della donna. Dopo aver trovato l'auto incolonnata un agente si è messo alla guida dell'utilitaria contromano lungo la corsia d'emergenza, preceduto dal collega a bordo dell'auto di servizio a sirene spiegate.

Fortuna ha voluto che durante il tragitto gli agenti abbiano permesso di divincolarsi dal traffico anche a un'ambulanza che, impegnata in altro soccorso, stava cercando di raggiungere l'ospedale Cannizzaro, il cui personale a bordo è intervenuto per rianimare la donna quando quest'ultima, all'altezza della Circonvallazione di Catania, è svenuta.

Dopo che la donna ha ripreso conoscenza i veicoli hanno proseguito a marcia fino all'ospedale. Il giorno dopo la donna ha telefonato al dirigente della Polstrada di Catania per ringraziare i due poliziotti che l'avevano soccorsa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X