Maniero e Calaiò-gol, il nuovo Catania decolla - Video

CATANIA. Il «nuovo» Catania concede il bis: seconda vittoria consecutiva al «Massimino». Dopo le quattro reti alla Pro Vercelli, ieri la coppia Calaiò-Maniero si è ripetuta ed ha imposto il 2-0 al Perugia. Risultato che poteva essere anche più vistoso per il Catania, ma anche gli ospiti devono rammaricarsi per aver trovato sulla loro strada l'«esordiente» Gillet, che ha compiuto un paio di parare salva-partita. Risultato, comunque, giusto, che rispecchia la supremazia degli etnei e l'incapacità degli ospiti di dare una svolta, al di là della pressione esercitata in alcuni tratti, nel finale del primo tempo e nella parte centrale della ripresa.

Marcolin riconferma l'undici di otto giorni fa, con l'unica eccezione, appunto, del portiere Gillet, proveniente dal Torino, già inseguito nell'estate scorsa. Il suo immediato impiego ha dirottato in panchina il pur promettente Terracciano. E Gillet si è presentato con un dribbling su Falcinelli a inizio partita: per un secondo la pressione in tribuna schizza alle stelle e poi si trasforma in un applauso. Lo schieramento è quello del nuovo corso. Difesa granitica con Belmonte e il velocissimo Mazzotta con licenza di raddoppiare sulle corsie esterne, Schiavi e Ceccarelli a dare la caccia all'uomo e alla palla senza sosta.

 

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X