SERIE B

Il Catania offre a Castro un contratto triennale

di
La società non vuole perderlo così facilmente e, probabilmente, ritiene di potergli ritagliare uno spazio nel nuovo organico, una volta superati i non pochi guai fisici

CATANIA.Per un argentino che resta, o che potrebbe restare fino al 2018, uno che se ne va. A restare è Lucas Castro, al quale la società ha offerto il rinnovo di contratto per altri tre anni. Una mossa quasi a sorpresa perché fino alle ultime ore del calciomercato di riparazione il fantasista sudamericano sembrava destinato a cambiare maglia, come gran parte dei suoi connazionali. Sembrava potersi concretizzare anche un prestito da qui a fine stagione che poteva essere il preludio di un addio definitivo. In questa stagione Castro non ha fatto bene e non aveva fatto bene neanche nel campionato della retrocessione.

Nelle prime uscite di campionato era letteralmente inguardabile, un fantasma atleticamente e tecnicamente uno sbiadito ricordo del miglior castro. Poi si è scoperto che un'ernia inguinale lo faceva soffrire: infine l'operazione, tardiva. Ma Lucas non è tornato ad esprimersi neanche approssimativamente alle sue possibilità.

La società, però, non vuole perderlo così facilmente e, probabilmente, ritiene di potergli ritagliare uno spazio nel nuovo organico quando meno da riserva di lusso, sempre che recuperi condizione e stimoli.
Chi, invece, si sente ormai probabilmente solo un ospite a Torre del Grifo è Sergio Almiron, veterano di tante battaglia, anche su campi prestigiosi, ma ormai ai margini della prima squadra da due stagioni.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X