VIGILI DEL FUOCO

In fiamme auto sindaco Acireale, indagini carabinieri

Il sindaco avrebbe detto agli investigatori di non avere ricevuto minacce. Al momento militari dell'Arma non escludono alcuna pista, a partire da quella dolosa

ACIREALE. Un incendio ha distrutto la notte scorsa l'auto privata, una Smart, del sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, che era posteggiata davanti l'abitazione del primo cittadino. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia per avviare le indagini. Il sindaco avrebbe detto agli investigatori di non avere ricevuto minacce. Al momento militari dell'Arma non escludono alcuna pista, a partire da quella dolosa.

"Solidarietà al sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo", la cui auto è stata distrutta dalle fiamme la scorsa notte, è "espressa dall'onorevole Salvo Pogliese parlamentare europeo di Forza Italia". "Condanno con fermezza il vile atto ai danni del sindaco Barbagallo cui va la mia piena solidarietà - aggiunge Pogliese - e auspico che le forze dell'ordine assicurino quanto prima alla giustizia gli autori dell'atto intimidatorio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X