LA CERIMONIA

Peschereccio catanese sequestrato in Egitto rientrato a Riposto

RIPOSTO. È rientrata nel porto commerciale  di Riposto il peschereccio Jonathan che, il 18 gennaio scorso,  era stata sequestrato in Egitto e condotta al porto di  Alessandria d'Egitto dalle autorità egiziane, assieme all'Alba  Chiara della marineria di Siracusa. Ad accogliere l'equipaggio  del peschereccio Jonathan al porto di Riposto c'era, assieme ai  familiari delle 13 persone imbarcate, compreso il comandante  Pasqualino Condorelli, il sindaco di Riposto Enzo Caragliano.    «Grazie alla proficua sinergia tra Farnesima, presidenza  della Regione e Ambasciata - ha detto il sindaco - in meno di 12  ore si è evitato che l'equipaggio venisse trattenuto in Egitto.  È stata, invece, una vittoria della diplomazia».     Domani, alle 12, nel salone del vascello del Municipio di  Riposto, l'equipaggio della Jonathan con il comandante  Condorelli, sarà ricevuto dal presidente della Regione Rosario  Crocetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X