IL CASO

Catania, è ancora scontro sul regolamento per i dehors

di

CATANIA. «Se va avanti così, siamo pronti a presentare un atto di censura sull’operato dell’assessore Angela Mazzola». L’opposizione di centrodestra, giovedì nell’Aula di Palazzo degli Elefanti, ha chiesto le dimissioni della rappresentante di Articolo 4. Per adesso, il sollecito è verbale. Ma potrebbe essere formalizzato con una mozione di sfiducia: «Dopo due anni — esclama Tuccio Tringale, vicepresidente del Consiglio comunale e rappresentante di Area Popolare — l’assessore Mazzola non ha ancora presentato una sola delibera per il settore commerciale, che pure è in notevoli difficoltà. Il caso dei dehors è il più grave». Tringale spiega: «L’amministrazione portò in discussione quel regolamento. Non ebbero, poi, il coraggio di andare avanti e lo ritirarono, ma l’assessore disse che sarebbe stato ripresentato dopo dieci giorni. Aspettiamo da mesi e loro continuano a pararsi dietro un parere della Sovrintendenza che non arriva. Angela Mazzola, intanto, non si fa neppure vedere in Consiglio. Non si confronta con noi. Ecco perchè abbiamo chiesto che si dimetta».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook