INCHIESTA AUTO MARKET

Furti di auto ed estorsioni a Catania, arrestati due ricercati

Ieri erano state eseguite 28 ordinanze di custodia cautelare
CATANIA. Sono stati arrestati dalla polizia di Stato gli ultimi due destinatari di provvedimenti restrittivi eseguiti ieri dalla squadra mobile nell'ambito dell'inchiesta 'Auto market' contro 28 presunti appartenenti a quattro gruppi che a Catania avrebbero rubato vetture per riciclarle o restituirle al proprietario dopo il pagamento di un 'riscatto'.
Sono Attilio Salice, di 36 anni, bloccato al rientro in Sicilia da una località del Nord Italia, che è stato condotto in carcere; e Santo Spinella, di 36 anni, che si è costituito la notte scorsa in Questura dove gli è stato notificato un provvedimento restrittivo del Gip che dispone per lui gli arresti domiciliari. I reati ipotizzati per i 28 indagati sono, a vario titolo, associazione per delinquere, furto, ricettazione e estorsione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook