NEL CATANESE

Dopo una lite tra automobilisti spara al rivale con un fucile: un arresto a Palagonia

La vittima è ricoverata in prognosi riservata

PALAGONIA. Per vendicarsi di un pugno in viso ricevuto nei giorni scorsi al culmine di un diverbio con un automobilista 52enne, un giovane di 19 anni a Palagonia ha tentato di uccidere, sparandogli da un'auto alcuni colpi di fucile, il suo rivale, che ora è ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale di Caltagirone con una grave ferita all'emitorace destro.

È accaduto ieri sera in Via Stretto, a Palagonia, nei pressi di una officina meccanica dove si era fermata la vittima. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il giovane, che dopo alcune ore si è presentato in caserma accompagnato dal suo legale, ha confessato ed è stato arrestato dai carabinieri per tentativo di omicidio e porto illegale di arma da fuoco. Ai militari ha inoltre fatto ritrovare il fucile, un calibro 22 detenuto illegalmente, che nel frattempo era stato nascosto in casa del padre. L'arma è stata sequestrata. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook