I ROSSAZZURRI

Catania, porte girevoli: Gillet al posto di Terracciano

di
Il centrocampista Coppola al rientro

CATANIA. Due partite imbattuto, contro l'Avellino almeno tre interventi salva partita, ma domani dovrà accettare di tornare in panchina. Pietro Terracciano obbedisce in silenzio. Dario Marcolin rispetterà la gerarchia dei portieri e se Jean Francois Gillet è tornato in buone condizioni è giusto che sia lui a difendere la porta rossazzurra, senza che questa possa essere una punizione per lo stesso Terracciano. D'altronde l’ex nazionale belga è arrivato a gennaio per dare maggiore sicurezza ad una difesa che era una sorta di colabrodo, non solo per la mancata maturità di Alberto Frison, ma anche per gli infortuni in serie che avevano messo ko prima proprio Terracciano, alla prima giornata di campionato, doppia frattura alla mano destra, e poi anche Anania, arrivato proprio l'ultimo giorno di mercato.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X