SERIE B

Catania, c’è luce in fondo al tunnel: sprint finale con l’attacco a 4 stelle

di
Per la prima volta, dall’inizio del girone di ritorno, la squadra di Marcolin arriva in zona sicurezza. Funziona la formula con Castro e Rosina dietro le punte

CATANIA. La primavera calcistica sembra fiorire anche al Massimino con il profumo dei tre punti. Contro il Trapani, in un derby bello e intenso, combattuto con agonismo e correttezza, il Catania ha centrato la terza vittoria consecutiva, un record in questa stagione, che spinge i rossazzurri verso una più tranquilla posizione in classifica, adesso nel gruppone delle pericolanti, ma con ben sei squadre alle spalle.

La squadra di Dario Marcolin sembra finamente aver innestato la marcia giusta, frutto di una migliorata condizione atletica, e non sarà un caso che si evidenzia dopo l'allontanamento di Ventrone, della crescita in autostima, i punti fanno morale, e di uno schema meno prudente e, quindi, dichiaratamente offensivo.Contro l'undici di Serse Cosmi, che ha digerito con garbo la sua prima sconfitta sulla panchina del Trapani, il tecnico rossazzurro ha schierato tutti e quattro i suoi atleti con spiccate caratteristiche offensive.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X